È INTELLIGENTE MA NON SI APPLICA

Scritto da Arianna Buda il 6 settembre 2022.

Domani si dice inizieranno le chiamate degli insegnanti precari qui nelle Marche. Inizieranno le prime chiamate (da GPS, quindi rispettando graduatorie provinciali) e poi pian piano verranno le altre. No, non chiamano tutti insieme, è necessario rispettare un ordine. Questo implica che non tutte le cattedre naturalmente saranno coperte entro domani. Per semplificare i media ci definiscono tutti supplenti e in molti pensano che tutti questi precari sostituiscano altri insegnanti. Invece nella stragrande maggioranza dei casi non sostituiamo proprio nessuno: le cattedre sono senza titolare!!

È per questo che lo scorso anno in moltissime scuole si è iniziato con orari ridotti e molti studenti con insegnante di sostegno hanno avuto problemi: mancava il personale!!! Come ogni anno, come se fossimo in uno stato di emergenza e la scuola non riaprisse ogni settembre! Per non parlare della modalità di assegnazione: è da un paio di anni un algoritmo a decidere dove saremo assegnati. Questo l’ostacolo maggiore alla continuità didattica di cui avrebbero tanto bisogno le vostre figlie e i vostri figli, oltre che farci ricominciare ogni anno il lavoro da capo, senza poter pianificare (oltre che il nostro futuro!!) una progettazione didattica che vada oltre l’annualità. Come sempre a rimetterci, oltre noi anime in pena, sono le alunne e gli alunni, che continuano a vedere calpestati i propri diritti nel silenzio generale.

Quest’anno magari pure al freddo.

By Arianna Buda (https://www.facebook.com/arianna.buda.3)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.