ASSEGNO UNICO UNIVERSALE

A partire da quest’anno è istituito l’Assegno Unico Universale a sostituzione delle detrazioni fiscali per figli a carico, degli assegni familiari e dei premi per le nascite. Ne hanno diritto i genitori con figli disabili (di qualsiasi età), figli minorenni a partire già dal settimo mese di gravidanza e figli maggiorenni fino a 21 anni, purché disoccupati inseriti nelle liste dei Centri per l’impiego, studenti o impegnati in un’attività lavorativa con reddito al di sotto degli 8000 euro.

A differenza dell’assegno familiare, per quello Unico Universale non si tiene conto del tipo di reddito percepito, quindi tutti hanno diritto di farne richiesta se genitori con stesse caratteristiche di quelle indicate sopra. Questa modalità ci lascia un po’ perplessi, ma lasciamo a voi eventuali considerazioni in merito. L’ammontare dell’assegno è in relazione al modello ISEE e al numero dei figli. Per un ISEE di 15000 euro (o inferiore) l’assegno si percepisce per intero, fino a 40000 euro viene gradualmente ridotto e nel caso di ISEE superiore a 40000 euro la somma percepita rimane invariata e fissata sulle 50 euro per figlio se minorenne o 25 euro se maggiorenne. Eventuali maggiorazioni interessano: nuclei familiari in cui entrambi i genitori, pur lavoratori, abbiano un reddito complessivo inferiore ai 40000 euro; madri di età inferiore ai 21 anni; genitori con figli disabili; genitori con 4 figli o più.

Sul sito dell’INPS, che ha il compito di erogare l’assegno direttamente con bonifico, si può trovare un simulatore accessibile a tutti, mentre per presentare domanda bisogna accedere con il proprio SPID o tramite sindacati dal primo gennaio. Presentando domanda entro il 30 giugno si avrà diritto anche agli arretrati. L’assegno Unico Universale sarà effettivo da marzo 2022 con erogazioni mensili su base annua. Fino alla fine di febbraio 2022 sono prorogate le misure attuali in merito.

Foto in evidenza di Mathieu Stern on Unsplash

By SACANDRO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.